Gigi Borruso- Gigi Borruso

Gigi Borruso- Gigi Borruso

Gigi Borruso

 

Attore, autore, regista
"Se non c'è gioia non c'è teatro" diceva Vachtangov. Provo a ricordarmene. E andando avanti con gli anni tento sempre più di schivare le situazioni dove l'opportunità si sostituisce alla verità. A quella verità che scaturisce dal gioco. Il gioco che svela la vita che può nascere oltre le forme e il corpo dato, oltre la nostra miseria. In fin dei conti, amo i teatranti che non fanno un mestiere della loro arte . 
Biografia artistica
Si forma alla scuola di Michele Perriera, suo primo maestro, nel 1981. Fra gli anni ’80 e ’90, con il Teatés, sarà uno dei principali interpreti dello storico gruppo palermitano.
Altra importante tappa formativa, fra il 1995 e il ’99,  sarà la collaborazione con Roberto Guicciardini al Teatro Biondo Stabile di Palermo, come protagonista in alcuni dei più noti spettacoli del maestro toscano e come regista...
Continua a leggere
News e progetti
spettacoli, interventi, corsi, blog.
Sempre in scena
Luigi che sempre ti penza non vuole abbandonarmi e dopo centinaia di repliche, in Italia e all’estero, continua a girare. Con “Luigi” sento la responsabilità e la felicità di un gesto politico e culturale...
 
Leggi di più
E sono Felice
il blog
Dal suo pertugio panormita, tecnicamente il sottoscala d'un condominio inagibile, Felice Sghimbescio commenta la più scottante attualità e scrive ai potenti della terra. Con i disegni di Benedicta Bertau.
Buona lettura...
Vail al blog
DanisinniLab
Laboratorio di Teatro Sociale

In un antico quartiere palermitano, segnato negli anni da emarginazione e malessere sociale,  nasce una scuola di avviamento all’arte teatrale e un luogo di incontro e d’immaginazione.
Danisinni
Lab è in primo luogo un luogo di incontro e d’immaginazione, che cerca di creare un ponte fra le differenti realtà sociali della città. Il Teatro diviene un momento di costruzione delle relazioni per lo sviluppo di processi sociali fondati su una nuova consapevolezza della persona. 

 
Vai alla pagina DanisinniLab
In libreria
Il suono della notte
Scuro era scuro… è questo l’incipit de Il suono della notte. Un suono che può essere lo scrosciare incessante della pioggia, o il boato dei proiettili, o più semplicemente quel rumore che bisogna respirare in silenzio e immaginare cos’è. 
Il suono della notte è un incalzante viaggio che, prendendo vita dal furto della Natività di Caravaggio, scende senza riprendere fiato negli inferi della guerra di mafia che insanguinò Palermo al principio degli anni ’70, nelle trame eversive che in quegli anni attraversarono ambienti politici e militari, italiani e non.
Leggi di più

La forza dirompente, oppositiva del teatro e dell’arte può forse costruirsi oggi proprio sulla sua inattualità. Sul suo essere straniera al luogo e al tempo della nostra reticente quotidianità. Com’è straniera un’ombra... 
Horatio – O day and night, but this is wondrous strange
Hamlet – And therefore as a stranger give it welcome.

...che giunge da lontano, s’accosta a noi, libera dalla corrosione del tempo, e chiede ascolto. Chiede giustizia e annuncia una catastrofe.

da "Una dichiarazione di poetica e di metodo" 1999

Utilizziamo i cookie per garantire la migliore esperienza sul nostro sito Web. Per saperne di più, vai alla pagina sulla privacy.
x